cropped-FL-logo1.jpg

Dodici nuove serie tv

Questi sono i 12 PROGETTI FINALISTI del FICTIONLAB 2016:

41BIS Ivano Fachin e Sofia Bruschetta (Prison crime)

Un innocente entra nell’inferno delle carceri italiane, tra le organizzazioni criminali più temute al mondo. Non si trova lì per caso: nell’ultimo girone, al 41 BIS, c’è qualcuno che lo aspetta. Sopravvivere è solo l’inizio, poi non rimane che imparare.

ARIANNA MECCANICA Giacomo Bisanti e Matteo Visconti (Fantasy, Teen Comedy)

Arianna ha 14 anni e si è trasferita con suo padre a Torino per iniziare una nuova vita. Cosa resa più complicata dal fatto che il primo giorno di scuola scopre di essere il primo esemplare al mondo di intelligenza artificiale integrata in un corpo sintetico.

DOPPIA LUCE Laszlo Barbo (Supernatural mystery)

In una Roma oscura e piena di mistero la figlia di una senatrice viene rapita. Dietro ci sono enormi interessi.  A salvare la bambina è chiamata una controversa investigatrice, una giovane donna dotata di qualità straordinarie che porta con sé segreti indicibili.

IL PROSSIMO TUO Massimo De Angelis (Mystery crime)

All’ombra di un gigantesco coniglio rosa un’inspiegabile morte intreccia il difficile passato di Ester, una giovane magistrata al suo primo incarico, a una misteriosa comunità montana di persone segnate dalla sofferenza.  

INRI Sura Elena Donadon (Crime, Thriller)

In una Roma terrorizzata da un serial killer che crocifigge giovani musulmani, Enrico Parenti, investigatore dei ROS, deve recuperare il rapporto con il figlio Claudio convertitosi all’Islam, trovare l’assassino e nascondere una terribile ossessione.

L’EDUCAZIONE DI IRENE Matteo Carlomagno e Lorenzo Colonna (Psychological drama)

Lo scontro fra il mondo di una ragazza scaltra ma emotivamente superficiale e quello di una comunità di riabilitazione psichiatrica costringerà entrambi a compiere delle scelte inaspettate che sconvolgeranno l’ordine (apparente) delle cose.

LA RETE Mirko Cetrangolo, Stefano di Santi (Drama)

Dopo una lunga squalifica, Pietro Bottero, ex padrone del calcio italiano, torna nel mondo del calcio e ricomincia come DS del Torino. In una lunga estate di politica, vendette e calciomercato, Pietro è disposto a tutto per riconquistare il suo potere.

LOMBROSO Luca Pedretti e Giustino Pennino (Mistery, Fantasy)

Torino, fine 800: una serie di omicidi sconvolge la città. Le vittime legate agli ambienti monarchici e altolocati condividono lo stesso modus operandi, legato alla leggendaria “Velata”. Il fondatore della criminologia Cesare Lombroso indaga.

NO MAN’S LAND Maurizio Amendola (Drama)

Nella più costosa e competitiva accademia di tennis del mondo le strade di Coach Paolo Mastroianni e della giovane promessa Flavio Manes si incrociano nella ricerca della giusta posizione in campo e nella vita. Non conta solo vincere, ma sentirsi vivi.

RAGAZZE DI VITA Benedetta Gallo, Raffaella Persichella e Lara Prando (Historical mystery)

1947. Trieste è divisa in due zone: Zona A e Zona B. La Zona A si dota del primo corpo di polizia femminile nella storia d’Italia: le Triestine. Viola è una di loro: entra in conflitto col fratello Raoul che cerca la libertà sul fronte opposto.

TOXICITY Matteo Berdini e Ulrik Brüel Gerber (Family, Crime)

Una famiglia di squatter fascisti e una famiglia di rifugiati somali finiscono per errore a condividere lo stesso appartamento popolare nella periferia di Torino. La convivenza sembra impossibile e a complicare le cose c’è anche un omicidio.

POTERI FORTI Paolo Borraccetti (Satirical Comedy)

Le improbabili avventure di un gruppo di scrittori/blogger e del loro giornale indipendente on line “Poteri Forti”, che si batte per smascherare oscuri complotti. Una serie comica politicamente scorretta, che racconta il “popolo della rete”.

 

Per informazioni su uno dei progetti finalisti di FictionLab scrivere a: fictionlab@fctp.it

2 pensieri su “Dodici nuove serie tv

  1. Filippo

    Vorrei votare Doppia Luce, sono stato al lancio e posso dire ben girato e curato nelle scene!
    P.s. Non riesco, forse dovreste accettare la mia richiesta? Ciao

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *